Nel febbraio 2022 è stata inaugurata la collana «Fogli antifascisti» all’interno della casa editrice.

La maggior parte dei numeri esce in collaborazione con la scuola media T. Tasso (i due curatori, Alessio Bonafè e Pierpaolo Scaramuzza, sono insegnanti in questo istituto). Ma le collaborazioni sono state molteplici: con la CGIL, con la sezione ANPI T. Tasso, con l’Udi; e poi sul territorio nazionale con l’UAAR, con il manifesto eccetera.
Si chiamano fogli perché hanno un formato ridotto (A5) e poche pagine (si va dalle 4 a un massimo di 48).

La collana punta su temi legati alla storia contemporanea, con un’attenzione particolare ai diritti:
la questione di genere (due testi di Francesca Battriaskj), la guerra (due articoli sulla guerra in Ucraina, già usciti sul «Corriere» e sul «manifesto»), l’obiezione di coscienza nei corpi di polizia, il rispetto della laicità nelle scuole, ecc.

Un secondo filone particolarmente importante è legato ai movimenti degli anni sessanta e allo stragismo:
abbiamo pubblicato un testo di Camilla Cederna su Giovanni Ardizzone, un testo sulla strage di Bologna (il discorso di Matteo Lepore dell’agosto 2022), tutti gli articoli del «Corriere della Sera» sulla vicenda di Ardizzone (1962-1964), un’analisi di Davide Conti sulla strategia della tensione, ancora un testo di Camilla Cederna su Giorgiana Masi. 

Catalogo “Fogli Antifascisti”

Catalogo in costante aggiornamento

  • 22 – F. Battriaskj, Il buon senso e la violenza
  • 23 – F. Battriaskj, Il salvadanaio del barista
  • 24 – Camilla Cederna, Il bastone di stato
  • 25 – Sabato Angieri, Kiev e le grandi città resistono
  • 26 – Lorenzo Cremonesi, Ucraina, i cento bambini uccisi a Kharkiv mentre Kiev resiste
  • 27 – Alessio Lega, Sulla ballata per Giovanni Ardizzone
  • 28 – Adele Orioli, Il professore (e il) crocifisso
  • 29 – Angelo Del Boca, I morti-vivi di Comacchio
  • 30 – Eugenio Delcroix, La strage di palazzo d’Accursio
  • 31 – Lanfranco Binni, Bibliografia (1966-2022)
  • 32Sotto le bandiere dell’antifascismo
  • 33 – Daniele Lugli, Rispettare il lutto degli alpini
  • 34Lettera aperta sui manuali scolastici e universitari
  • 35 – Elena Buccoliero, Obiezione di coscienza nella polizia municipale
  • 36 – Romeo Farinella, Due interventi sulla politica cultura di Ferrara
  • 37 – “Perché coinvolti in modo indubbio nella organizzazione comunista”.
  • 38L’eccidio della Certosa (11/20 agosto 1944)
  • 39 – Valeria Cagnazzo, Nucleare sotto la sabbia: le scorie francesi che avvelenano l’Algeria
  • 40 – Matteo Lepore, La strage di Bologna. 2 agosto 1980
  • 41 – Donald Sassoon, La regina Elisabetta II
  • 42Turchia. Amnesty International Rapporto 2021-2022
  • 43Su Giovanni Ardizzone: «Corriere della Sera» «Corriere d’informazione»  28 ottobre 1962-10 aprile 1964
  • 44 – Davide Conti, La «continuità» dello stato come ordinaria procedura
  • 45 – Silvia Ronchey, La lectio di Ratisbona che rischiò di scatenare uno scontro di civiltà
  • 46 – Giuseppe Civati, Senza macchia e senza paura
  • 47 – Camilla Cederna, Una strage di verità
  • 48 – Alessio Lega, Frizullo
  • 49Che cos’è l’Asfai [in preparazione]
  • 50 – Dossier Antigone, Il caso di Alfredo Cospito
  • 51 – Unione delle Camere penali italiane, Cospito, 41 bis e la doppia morale delle anime belle
  • 52 – Bruno Scaramuzza, La rivolta di Cattaro
  • 53 – Bertolt Brecht, Intervento al I Congresso internazionale degli scrittori per la difesa della cultura

GET IN TOUCH

Maggiori informazioni